Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.

Coordinamento e sicurezza

Il coordinamento della sicurezza si divide in due categorie:

 

COORDINAMENTO IN FASE DI PROGETTAZIONE (CSP)

Durante la fase di progettazione il coordinatore redige in piano di sicurezza (PSC) e predispone un fascicolo in funzione delle caratteristiche dell'opera che ha lo scopo di fornire informazioni utili alla prevenzione ed alla protezione dei lavoratori da eventuali rischi.

Infatti è possibile evitare rischi durante i lavori edili conoscendo perfettamente le varie fasi delle lavorazioni e le eventuali interazioni tra più lavoratori di settori diversi.

 

COORDINAMENTO IN FASE DI ESECUZIONE (CSE)

Durante questa fase il coordinatore ha il compito di presenziare il cantiere durante tutte le fasi critiche dei lavori, garantendo un controllo ed il rispetto delle norme in materia di sicurezza sul lavoro. Il coordinatore ha quindi l'obbligo di coordinare le varie imprese presenti sul cantiere in modo da consentire un buon svolgimento dei lavori senza pericoli e senza interruzioni o ritardi inutili.

Inoltre ha il compito di verificare la correttezza e la completezza della documentazione fornita dall'impresa.

coordinamento e sicurezza

 

TOP